Cinema

Ultime dal Torino Film Festival 2020 #TFF38

Per riflettere su limiti e possibilità dei festival on line aspetterò di averne seguiti un po’. Intanto dal Festival di Torino finito da poco segnalo due film che sono in un certo senso gli apici teorici del festival: uno teoria del racconto, l’altro teoria del film, inteso proprio come materia, come oggetto e non solo come opera.

Il primo è The Oak Room, una sorta di noir diretto da Cody Calahan, in cui il vero protagonista è l’atto del racconto, proprio il suo gesto, come Le mille e una notte dell’America nevosa e buia, dei pub in legno in cui narrare può salvare la vita o toglierla. Tutto il film è costruito per storie successive, concentriche, in flashback e ogni storia apre finestre sulle altre storie: non è un film a puzzle come da pratica contemporanea, ma proprio una riflessione su cosa significhi raccontare in senso orale e soprattutto sull’atto fondamentale dell’ascolto, come se il centro di ogni narrazione sia il suo destinatario. Ed è un film che rende attuale la sua teoria attraverso una gestione impressionante della tensione, senza mai dimenticarsi lo stile e le immagini: per esempio c’è un uso incredibile della luce nella fotografia di Jeff Maher.

Il secondo è The Philospohy of Horror – A Symphony of Film Theory, il cui titolo dice tutto: è appunto una teoria del film d’orrore realizzata da Péter Lichter, Bori Máté a partire dal libro eponimo di Noël Carroll, in cui alle parole del filosofo si contrappongono le immagini di Nightmare e Nightmare 2, ma su quelle immagini i due artisti lavorano come farebbe Brakhage, dipingendo, distorcendo, deturpando il fotogramma per dargli un nuovo senso, per comporre una sinfonia di colori e suoni grazie alla poderosa colonna sonora. L’orrore diventa così puro, slegato dal racconto e persino dalle immagini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...