Cinema

The Shift – Alessandro Tonda #Romaff15

In un film tutto ambientato dentro un mezzo di trasporto piccolo come l’ambulanza in cui è in gran parte girato The Shift, esordio di Alessandro Tonda, o il regista sceglie la via della diligenza, raccontando i personaggi e approfondendone i caratteri durante lo svolgimento dell’azione, o corre senza sosta puntando all’azione pure. O Ombre rosse o Speed. Qui la storia vede due infermieri soccorrere il ferito di un attacco terroristico prima di scoprire che il ragazzo è uno degli attentatori, che ha ancora la bomba su di sé ed è intenzionato a farla esplodere.

Il grosso limite del film è che Tonda non sceglie davvero nessuna delle due vie: ammettiamo che ci siano giuste ragioni produttive e soprattutto narrative che portino a scartare l’opzione B, quella fatta di tensione e adrenalina (se vi interessa, cercate un thriller danese di 15 anni fa, Ambulance di Laurits Munch-Petersen) che viste le implicazioni forse poteva sembrare fuori luogo, oltre al fatto che l’azione e la tensione richiedono un impegno e dei mezzi – tecnici ed espressivi – che un esordiente potrebbe non avere. The Shift però non sa nemmeno approfondire l’opzione A, dei personaggi, dei loro obiettivi, delle loro storie, anche fosse solo una semplice riflessione sul tema della radicalizzazione dei giovani islamici in seno all’Europa, non c’è traccia. Resta un esordio “portato a casa”, adeguato nella tecnica (l’interessante avvio) e discretamente condotto. Aspettiamo un po’ più di determinazione per avere anche un buon film.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...