Cinema

Francisca – Manoel De Oliveira (1981) #Venezia76Classici

Si può sostenere che l’impianto scenico e l’idea filmica alla base di Francisca non siano invecchiate benissimo e probabilmente si avrebbe ragione: la distanza totale dal racconto e dalla scena, lo sguardo frontale, la recitazione sospesa e straniata che guarda in macchina sono stilemi che negli anni sono diventati spesso parodia di loro stessi, specie se affiancati al dramma storico, al mélo (più o meno raffreddato) in costume. Una pratica anti-viscontiana, e nel caso del film di De Oliveira il contrasto tra il décor e la messinscena dell’uno con la regia dell’altro è lampante, che è presto diventata una maniera.

Eppure il maestro portoghese, che con questo film spiccò il volo verso il successo tra critici e cinefili europei, usa quegli stilemi apparentemente frusti (agli occhi contemporanei) per fare un profondo ritratto sociale sottolineando la natura morta e in via di decomposizione di una classe, per descriverne l’immobile e ridicola ottusità (i dialoghi ripetuti meccanicamente più volte), facendo della fissità delle inquadrature lo specchio di un mondo finito che prova a darsi un tono, a credersi fondamentale. Soprattutto De Oliveira è straordinario quando deve scovare il lato oscuro, notturno e funereo del racconto di Agustina Bessa De Luis, come nella splendida sequenza del rapimento notturno e in generale in tutta l’ultima parte, quando anche grazie alla musica dissonante di Joao Paes il film esplode come la vicenda allucinata di un consesso di fantasmi inconsapevoli, già spazzati dalla Storia prima che dalla memoria.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...